NEGRAR, MINISTRO FONTANA: STRUTTURA DI ECCELLENZA NAZIONALE

24 maggio 2019

Quasi mille posti letto, oltre 31mila ricoveri, 2.150 collaboratori, tecnologie avanzate soprattutto in campo radioterapico e della medicina nucleare. Il Ministro Lorenzo Fontana ha fatto visita questa mattina, con il sottosegretario alla Salute Luca Coletto, il deputato Paolo Paternoster e il candidato sindaco Marco Andreoli all'Irccs ospedale Sacro Cuore don Calabria di Negrar, accompagnato dall'amministratore delegato Mario Piccinini e dalla dirigenza della struttura. Dopo un breve incontro negli uffici amministrativi, il ministro ha visitato alcuni reparti, tra cui quello dedicato agli stati vegetativi. Nel cortile dell'ospedale si è intrattenuto col viceministro della Repubblica Dominicana Francisco Neftari Vasquez, giunto a Verona per gettare le basi di una collaborazione in ambito sanitario e socio sanitario con l’Opera Don Calabria. "L’ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar è un’eccellenza nazionale - ha detto il ministro Fontana -, sicuramente uno dei modelli a cui guardare e da 'esportare'. I miei complimenti a tutto il personale".
Il ministro Fontana ha sottolineato come il centro sia "un grande segno della carità cristiana che, a partire dal suo fondatore, San Giovanni Calabria, continua ad operare al meglio per il bene della comunità, con risultati straordinari". "Anche noi guardiamo a questi valori - ha sottolineato il ministro - che hanno prodotto, e ogni giorno producono, opere così importanti per il sostegno a malati, alle famiglie, alle persone con fragilità".

Vai alla foto gallery

Torna all'inizio del contenuto