SALUTE: FONTANA, 'OSTEOPOROSI MALATTIA DA NON SOTTOVALUTARE E FAR CONOSCERE' 

2 febbraio 2019

"Una malattia diffusa ed estesa, che coinvolge la famiglia e ha una rilevanza sociale significativa. Per questo è importante parlarne e farla conoscere, in modo che attraverso la prevenzione abbia un'incidenza meno rilevante". Con queste parole il ministro per la Famiglia, Lorenzo Fontana ha aperto il convegno ''Fai la prima mossa e cura le tue ossa'', oggi a Villa Walter Fontana a Capriano di Briosco (Monza e Brianza), organizzato da 'Cancro Primo Aiuto' per informare e sensibilizzare, con particolare attenzione verso i pazienti oncologici, su una malattia pericolosa e diffusa come l'osteoporosi. "Oggi molti tumori, soprattutto se identificati nelle fasi iniziali, possono essere curati e i pazienti guariscono dalla patologia tumorale - ha spiegato Cinzia Casu dello staff del Niguarda - Tuttavia può capitare che, anche a distanza di anni, possano comparire complicanze legate alla neoplasia piuttosto che ai trattamenti effettuati. L'osteoporosi rappresenta una di tali possibili complicanze. E' pertanto indispensabile sottolineare - ha concluso - anche in questi pazienti l'importanza della diagnosi precoce e del trattamento".

Torna all'inizio del contenuto